Nella creazione di siti internet utilizzo fin dal 2009 l’ottima e diffusa piattaforma WordPress, divenuta nel tempo da “semplice” motore per blog a completo e versatile CMS per siti web (un Content Management System è un “sistema di gestione dei contenuti”, ovvero una sorta di pannello di controllo con cui gestire ogni funzionalità e contenuto del proprio sito internet).

Un’esigenza emersa fin da subito per la clientela aziendale è stata quella della gestione di contenuti multilingua. Se per un’azienda che si affaccia sul solo mercato nazionale o locale è sufficiente WordPress, per determinate categorie di attività è fondamentale presentarsi sul web con un sito multilingua, esempi classici strutture ricettive quali alberghi, bed & breakfast, resorts, e siti e-commerce di vendita online di prodotti e servizi.

Per raggiungere questo obiettivo su WordPress è necessario l’utilizzo di plugin appositi, che consentono di tradurre i contenuti del sito: post, pagine, menu, ma anche foto e contenuti multimediali. Proprio la grande diffusione di WordPress (oltre il 30% dei siti internet esistenti lo usano) fa sì che l’offerta di plugin per la gestione del multilingua sia ampia, anche con prodotti gratuiti. Tuttavia, per poter gestire al meglio siti complessi e che richiedono la sicurezza di un supporto tecnico, aggiornamenti e compatibilità costante con i principali plugin e temi commerciali più diffusi dal 2013 ho scelto di affidarmi a quello che è da molti considerato il miglior plugin commerciale per il multilingua su WordPress: WPML, ovvero WordPress MultiLanguage.

WPML consente di scrivere il contenuto del proprio sito in diverse lingue e di tradurlo. Inoltre include funzioni avanzate per la gestione delle traduzioni e un’interfaccia per la traduzione del contenuto professionale ed è utilizzato da più di 400.000 siti WordPress. WPML offre tantissime impostazioni di configurazione per gestire i menu, i selettori di lingua, la possibilità di tradurre completamente o anche solo in parte temi e plugin installati sul proprio sito WordPress.

Sempre riguardo a compatibilità con i plugin principali, WPML vanta un’ottima integrazione con il plugin WooCommerce, uno dei principali per rendere WordPress un sito di vendita online ecommerce.

WPML è dotato di una procedura guidata per l’installazione e la prima configurazione, ma la progettazione, creazione e successiva gestione di un sito WordPress con WPML non è sempre semplice. Per questo motivo WPML offre sul proprio sito una sezione in cui trovare degli sviluppatori esperti, chiamati WPML Contractors, cui affidarsi per gestire il proprio sito WordPress multilingua, di cui faccio parte dal 2018, per questo puoi contattarmi con la sicurezza di ricevere un supporto tecnico professionale qualificato per la creazione di un sito internet multilingua con WPML.


WordPress multilingue

Per saperne di più su WPML, visita il sito ufficiale

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti,
per il suo funzionamento e per raccogliere statistiche sul suo utilizzo. Leggi l'informativa completa.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi